Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Consultazione personale online

L’Agenzia delle Entrate offre ai cittadini un servizio di “Consultazione personale” on line che consente l’accesso alla banca dati catastale e ipotecaria, relativamente agli immobili (sia fabbricati sia terreni) di cui il soggetto richiedente risulti titolare (anche per quota, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento). Tale servizio permette di ottenere, a titolo gratuito e in esenzione da tributi, visure attuali e storiche, visure della mappa, visure planimetriche e ispezioni ipotecarie (su file in formato .pdf).
L’accesso al servizio “Consultazione personale on line” può avvenire tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d’identità elettronica) o CNS (Carta nazionale dei servizi).

Sportello catastale decentrato del Comune di Arese

Il Comune di Arese, tramite convenzionamento con l’Agenzia delle Entrate, offre ai cittadini uno “Sportello Catastale decentrato” presso cui sono disponibili, con pagamento di tributi (tramite pagoPA), servizi di visure catastali, estratti di mappa, rilascio planimetrie (con delega del proprietario). Per accedere ai servizi, il richiedente deve sempre fornire un documento d’identità valido e il codice fiscale.

Recapiti dello sportello:
Telefono: 02 – 93527.264 o 261
Email: urbanistica@comune.arese.mi.it
Orari e giorni di apertura dello Sportello (solo per eventuali appuntamenti in presenza): giovedì dalle 8.45 alle 11.45

Correzione dati catastali

Si comunica che lo “Sportello Catastale decentrato” del Comune di Arese può visualizzare la banca dati dell’Agenzia delle Entrate senza poter apportare alcuna modifica.
È invece possibile richiedere la correzione di dati catastali errati accedendo on line al servizio di “contact center” dell’Agenzia delle Entrate facendo una semplice segnalazione. Nella sezione “Informazioni – Che cos’è” l’Agenzia delle Entrate specifica quali errori possono essere corretti con questo servizio. A titolo esemplificativo, l’errore può riguardare l’indirizzo, l’ubicazione (n° civico, piano, interno, ecc.) o evidenti inesattezze nella consistenza (numero vani o metri quadri).
Per presentare la richiesta occorre disporre dell’identificativo catastale dell’immobile (foglio, particella, subalterno) e degli estremi di uno dei seguenti documenti: atto notarile di acquisto, dichiarazione di successione, denuncia al catasto di nuova costruzione o di variazione o altro documento comprovante l’avvenuta variazione.
Successivamente al caricamento della richiesta, verrà notificata via mail la presa in carico della stessa da parte dell’Agenzia delle Entrate e, una volta perfezionata la procedura, verrà data comunicazione dell’avvenuto aggiornamento.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

29/08/2022