Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

The green escape

All'Agorà da gennaio una escape room a tema sostenibilità per ragazzi 9 - 12 anni.

Data di pubblicazione:

lunedì 17 ottobre, 2022

Tempo di lettura:

2 min

Visualizzazioni

54 -

Ultimo aggiornamento:

lunedì 17 ottobre, 2022

Il nuovo anno si aprirà con una novità all’Agorà, che ospiterà una escape room (un gioco di logica in cui i partecipanti devono trovare una via d’uscita) sul tema della sostenibilità ambientale.

Questa proposta nasce da un gruppo eterogeneo di ex studenti del master di Comunicazione della Scienza dell’Università Bicocca, con competenze trasversali, che spaziano dalla formazione scientifica a quella umanistica.

La sua realizzazione è possibile grazie a un’attività di crowdfunding promossa dall’Università Bicocca, tramite la piattaforma “Produzioni dal basso”, col patrocinio di Csbno, ma anche con il supporto finanziario di Fondazione Comunitaria Nord Milano.

L’iniziativa sarà riservata alle scuole primarie e secondarie di primo grado di Arese, ma saranno previsti anche alcuni appuntamenti aperti a tutte le famiglie.

L’idea di una escape room è una buona occasione per coinvolgere i bambini e i ragazzi, perché è una tipologia di intrattenimento con un importante risvolto pedagogico grazie all’apprendimento sul campo. I ragazzi vengono coinvolti in un gioco di squadra divertente con l’obiettivo di proporre soluzioni al problema ambientale. Si parlerà di riuso, riciclo, differenziazione dei rifiuti, ecc. ma in modo ludico e cooperativo. Un’importante occasione per accrescere nei giovanissimi la consapevolezza che le problematiche ambientali sono reali e urgenti, ma anche che le soluzioni a questi problemi esistono e che tutti noi abbiamo la responsabilità di fare la nostra parte per ridurre il nostro impatto sul pianeta” – hanno dichiarato la Sindaca Michela Palestra e l’Assessora alla Cultura e alle Politiche Giovanili Denise Scupola.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17/10/2022