Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Lo strano caso di Matilde Campi

Sabato 14 maggio 2022 all'Agorà la presentazione del libro di Mariele Rosina.

Data:

sabato 14 maggio 2022

Visualizzazioni

16 -

Tempo di lettura:

2 min

Cos'è

“E ora che il suo tempo
si era fermato,
guardava passare i
giorni che solo per gli
altri erano vita”

Sabato 14 maggio 2022 alle ore 16.00, presso la ludoteca del Centro civico Agorà, da non perdere la presentazione di “Lo strano caso di Matilde Campi, un libro di Mariele Rosina, promosso dal gruppo di Lettura a km0. L’autrice dialogherà con Miriam Donati, nella speciale atmosfera musicale degli Scripta Manent.

Per Matilde Campi il tempo si è fermato a quarant’anni, conservandola bella e giovane per più di un secolo, grazie a una mutazione embrionale. Ben presto, però, il suo dono si rivela una maledizione che la costringe a vivere nell’ombra la vita degli altri.
Sarà l’amore a liberarla e a sostenerla nella lotta contro un nemico invisibile: il tempo. Ma esiste il tempo o è solo un’illusione?
La vicenda è un intreccio di vite, di sentimenti e di colpi di scena, dove l’inizio si ricongiunge alla fine in un cerchio, lasciando il dubbio inquietante che i fatti narrati possano un giorno diventare reali.

Mariele Rosina è nata e vive a Milano. È medico e ha svolto la sua attività in Università come Professore Associato di Patologia Clinica. Dopo il pensionamento ha scritto “Il burattinaio” (racconti), “Fiabe e favole a sette voci”(favole),“I Pronipoti: gli sposi sono ancora promessi?” (commedia), “Ki?” e “Animalia”(poesie),“Lo strano caso di Matilde Campi” e “Non domandarmi chi sono” (romanzi).

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

16/05/2022