Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Commissione consiliare “Antimafia, Anticorruzione e Legalità”

Mercoledì 15 giugno 2022 all'Agorà adunanza aperta ai cittadini con Don Massimo Mapelli.

Data:

mercoledì 15 giugno 2022

Visualizzazioni

74 -

Tempo di lettura:

1 min

Cos'è

Don Massimo Mapelli, Direttore della Caritas Sud Milano e Presidente di Madre Terra Cooperativa Agricola Sociale di Zinasco (PV), da oltre dieci anni si occupa di trasformare i beni confiscati alla criminalità in luoghi dove ci sono possibilità di riscatto per i più fragili.

Presiede l’associazione “Una casa per te onlus” che si occupa di progettazione ed erogazione di servizi alla persona nell’area dell’accoglienza e dell’inserimento lavorativo e realizza le sue iniziative in collaborazione con enti pubblici e privati, amministrazioni locali, scuole, associazioni, parrocchie e imprese.

La Libera Masseria di Cisliano è uno dei simboli, sul territorio, del buon riutilizzo a scopi sociali dei beni confiscati. Questa struttura infatti è passata, grazie al lavoro dei molti volontari che con Don Mapelli si sono impegnati e grazie a Libera, da essere il quartier generale della ‘ndrangheta lombarda dei clan Valle e Lampada a diventare un campo di volontariato e accoglienza, luogo di promozione della giustizia sociale e del diritto all’asilo.

Mercoledì 15 giugno 2022, ore 21.00, presso la sala polivalente del Centro civico Agorà, sarà ascoltato in sede di Commissione consiliare “Antimafia, Anticorruzione e Legalità”, in modalità aperta alla cittadinanza, in merito alle tematiche del recupero e della gestione dei beni confiscati alle mafie.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

07/06/2022