REI (Reddito d´Inclusione)

Cos'è
Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura nazionale di contrasto alla povertà. Il REI si compone di due parti: un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI) e un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà.
Il beneficio è concesso a decorrere dal 1° gennaio 2018, per un periodo massimo di 18 mesi, trascorsi i quali non può essere rinnovato se non sono trascorsi almeno sei mesi.

A chi è destinato
Il beneficio è rivolto a tutti i nuclei familiari in possesso di determinati requisiti di residenza, familiari, economici e di compatibilità:

  • un valore ISEE in corso di validità non superiore a 6.000 euro;
  • un valore ISRE ai fini REI (l'indicatore reddituale ISR dell' ISEE diviso la scala di equivalenza, al netto delle maggiorazioni) non superiore a 3.000 euro;
  • un valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 20.000 euro;
  • un valore del patrimonio mobiliare (depositi, conti correnti, ecc.) non superiore a  10.000   euro (ridotto a 8.000 euro per due persone e a 6.000 euro per la persona sola).

Come si accede
La domanda di accesso alla prestazione può essere presentata ai Servizi Sociali del Comune di Arese.

A chi rivolgersi
Ufficio Servizi Sociali -02/93527500
Responsabile Servizi Sociali dr.ssa Guendalina Scozzafava guendalina_scozzafava@comune.arese.mi.it

Riferimenti Normativi
Legge 15 marzo 2017 n.33 (Legge delega per il contrasto alla povertà)
Decreto legislativo n. 147 del 15 settembre 2017


Ultima modifica: 12/12/2018
Salta Calendario
<   Febbraio 2021   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
       
Elenco Menu